venerdì 5 settembre 2014

"Papà": IL PRIMO CORTOMETRAGGIO DI WIND (EMOZIONE PURA)


Le nuove tecnologie ormai fanno parte della nostra vita in maniera integrante, è aperto da anni il dibattito su quanto cellulari, tablet, social network vari, stiano condizionando la nostra quotidianità... Di lati positivi ce ne sono molti: al giorno d'oggi la tecnologia è fondamentale, ma rischia di farci perdere il contatto con il mondo.. La tecnologia non può e non deve limitare i rapporti umani. La bellezza di una chiacchierata guardandosi negli occhi, l'emozione di un abbraccio, non è quella che può trasmetterci un sms ricevuto sul cellulare. Wind ha scelto una storia delicata, un cortometraggio, che con garbo e poesia ci ricorda quanto sia importante sentirsi vicini a qualcuno, aggirando una tecnologia sempre più pervasiva nella nostra vita e nei nostri affetti.



In questo bellissimo cortometraggio diretto da Giuseppe Capotondi, (la colonna sonora è «To build a home» dei The Cinematic Orchestra) il protagonista, ci dimostra come la tecnologia sia importante, ma non quanto il contatto umano. Racconta la storia di un uomo che decide di viaggiare per rivedere suo padre con cui da tempo comunica soltanto tramite pc e cellulare




Un piccolo pezzo di grande cinema in cui un giovane diventato uomo, ricorda i momenti più belli vissuti insieme a suo padre, che non vede da tempo... e decide di non scrivergli per l'ennesima volta un semplice sms, ma di correre da lui... *Guarda il video*



E' bello leggere un sms dalla persona che amiamo, o ricevere una videochiamata da un' amico lontano. Ma ci sono occasioni in cui gli uomini e le donne hanno e avranno sempre bisogno di incontrarsi e comunicare guardandosi negli occhi. Ci sono emozioni e sensazioni che solo il contatto umano possono regalare. Il messaggio è forte, quello che ci vuole comunicare è che la tecnologia non è tutto.
La tecnologia è potente, ma non onnipotente: di fatto, ci sono cose che non possono essere dette per telefono, attraverso uno schermo, o con una mail, ci sono emozioni e momenti da vivere realmente.




Se state pensando di comunicare con qualcuno che vi stà davvero a cuore dovete guardare questo cortometraggio...

11 commenti:

  1. mi sono emozionata bel cortometraggio , la tecnologia è davvero potente senza di essa la vita sarebbe triste.. purtroppo io sono lontana dalla mia famiglia e se non ci fosse la tecnologia mi sentirei persa e sola ..

    RispondiElimina
  2. Mi piace questo nuovo modo di porsi della wind, meno martellante e più riflessivo...

    RispondiElimina
  3. wow...sono curiosa di guardarlo..già solo le foto rendono molto!! e purtroppo è vero, la tecnologia ci sta portando via i contatti veri e propri!!! bel post!!!

    RispondiElimina
  4. è un progetto interessante, ne avevo sentito parlare in giro nei giorni scorsi ma non lo avevo ancor avisto

    RispondiElimina
  5. Un messaggio profondo che non ti aspetti da una compagnia telefonica, lo farò guardare a mio figlio, spero che capisca anche lui il senso di questo bellissimo messaggio.

    RispondiElimina
  6. Ha fatto emozionare tanto anche me

    RispondiElimina
  7. Cortometraggio da brividi...tocca davvero molto...la mia famiglia vive lontana da me e se non ci gosse telefono ed internet sarebbe un disastro

    RispondiElimina
  8. Filmato stupendo! Ho pianto per la commozione sin dalla prima nota.....purtroppo, da bambina non ho avuto questo tipo rapporto con mio papà o la mia mamma, ma rimane il fatto che, adesso che vivo lontana chilometri e chilometri da loro, mi mancano tantissimo e certi loro comportamenti che prima non capivo, adesso hanno acquisito un valore immenso! Sono d'accordo, la tecnologia può essere importante e può farci sentire vicini alle persone amate, ma non potrà mai darci quell'emozione che solo un abbraccio o un sorriso dal vivo può donarci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche io sai, i miei erano più freddi soprattutto mio padre, col tempo ho capito che ci sono modi diversi di esternare l'amore. E a volte chi lo dimostra meno è solo perchè è più sensibile e timido, ma l'amore trapela dai loro occhi e da tutte le piccole dimostrazioni che ci danno ogni giorno.

      Elimina
  9. Ciao è meraviglioso :D io ho pianto a vederlo :D

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento.
Si precisa che qualsiasi commento che contenga SPAM o pubblicità sarà censurato o cancellato senza preavviso.