mercoledì 12 marzo 2014

TROFFIE MOISELLO CON VONGOLE E COZZE

Oggi come tutte le domeniche a casa di mia madre si mangia la pasta con il pesce, in particolare oggi abbiamo cucinato le troffie Moisello con sugo bianco di molluschi.
Il piatto era buonissimo grazie alle cozze e le vongole freschissime, ma anche grazie alla grande qualità della pasta Moisello. Vediamo la ricetta!



INGREDIENTI
  • 300 gr di Troffie Moisello
  • 500 gr di cozze
  • 500 gr di vongole
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • sale e pepe q.b
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • 1/2 peperoncino
  • prezzemolo




PROCEDIMENTO
Pulite sotto l'acqua corrente accuratamente cozze e vongole. Mettetele in una pentola alta con aglio, olio evo e pepe e fatele aprire. Nel frattempo preparate la base per il sughetto. In un tegame fate soffriggere l'olio con l'aglio schiacciato e 1/2 peperoncino. Sgusciate le cozze e le vongole, e con tanta pazienza aggiungetele all'olio che avete fatto insaporire con aglio e peperoncino. Sfumate con 1/2 bicchiere di vino bianco. Pepate e salate. Aggiungete 1 mestolo di acqua delle cozze e uno di acqua delle vongole, e lasciate cuocere per 10 minuti. Versate la pasta in acqua bollente salata, e fate cuocere molto al dente. Scolate la pasta e fate terninare la cottura insieme al pesce nel tegame. Abbinate un buon Fiano di Avellino, io ho scelto il Fiano di Avellino D.O.C.G della cantina Manimurci. Il capolavoro bianco dell’Irpinia. Profumato di fiori di campo e salvia e di frutta dolce. Vino da vigneti antichi, vinificato secondo tradizione senza tagli e mezze misure. Gradazione alcolica:13 % vol..

1 commento:

  1. che bel piatto che hai preparato!sembra ottima questa pasta!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento.
Si precisa che qualsiasi commento che contenga SPAM o pubblicità sarà censurato o cancellato senza preavviso.